Dai una mano. Roma, Italia.

aiuto-cuoco

Dai una mano.

Roma, Italia, 2019 – presente

Nel nostro Paese, secondo gli ultimi dati ISTAT (aprile 2020), l’occupazione è di poco al di sotto del 60%. Nel 2019 la povertà assoluta ha toccato il 6,4% delle famiglie e quella relativa l’11,4%: dati destinati a peggiorare a causa della congiuntura economica negativa provocata dalla pandemia Covid-19. In questa situazione, non ci sono adeguate opportunità di inserimento socioeconomico per chi arriva in Italia fuggendo da paesi colpiti da guerre, persecuzioni e altre drammatiche congiunture.

Il progetto Dai una Mano nasce dall’unione di due precedenti iniziative di Nove Onlus: Migranti in FormAzione, supporto ai richiedenti asilo, e Dai una Mano a un Italiano, dedicato a italiani in stato di vulnerabilità.

Lo scopo di Dai una mano è offrire, senza distinzione di nazionalità, percorsi di formazione professionale e opportunità d’inserimento lavorativo a persone in forte difficoltà socioeconomica che hanno necessità di raggiungere l’autonomia o di recuperarla.

Il progetto è iniziato nel gennaio 2019 con un corso professionale per aiuto cuoco destinato a 12 beneficiari di 8 diverse nazionalità (Burkina Faso, Costa d’Avorio, Guinea, Italia, Mali, Marocco, Nigeria e Perù). Il corso è stato erogato dalla Fondazione “Il Faro, di Susanna Agnelli”. Alle persone che lo hanno completato con successo sono stati poi offerti tirocini formativi retribuiti, al fine di ampliare le prospettive lavorative, rafforzando le loro conoscenze e abilità, e di metterle in contatto diretto con potenziali datori di lavoro.

Nella primavera del 2020 era previsto di avviare una nuova iniziativa del progetto Dai una Mano, intitolata PerCorsi e Mestieri, offrendo un corso di addetto mensa per 15 persone italiane e straniere in difficoltà.

A causa della pandemia Covid-19 il corso non ha potuto avere inizio. Poiché il settore ristorazione nel frattempo è stato molto penalizzato dalle conseguenze del lockdown, Nove Onlus e i suoi partner stanno riprogrammando questa attività.

Partner operativi: Servizi sociali dei Municipi XIII e XV di Roma Capitale; Caritas; Casa delle Donne; Associazione I Diritti Civili nel 2000 – Salvabebè / Salvamamme; Cooperativa Sociale EtaBeta, Fondazione “Il Faro, di Susanna Agnelli”.

Sponsor: Comitato Iniziative per la Città (PIC)

Per maggiori dettagli contattare il Responsabile Progetti.

Contact Us

We're not around right now. But you can send us an email and we'll get back to you, asap.

Illeggibile? Cambia il testo. captcha txt

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca