Interventi per fronteggiare l’emergenza Covid-19 in Afghanistan.

Kabul, Afghanistan. Progetto concluso nel 2020.

Durante il lockdown, chi in Afghanistan si guadagna da vivere con umili lavori a giornata non ha più potuto procurare il necessario per sè e la famiglia. La conseguenza è stata la fame, per moltissimi adulti e bambini.

Tra aprile e inizio giugno Nove Onlus ha distribuito a 250 famiglie poverissime di Kabul kit igienici e pacchi contenenti 85 chili di generi alimentari. Ha inoltre consegnato a 187 famiglie con membri disabili  i kit igienici e un “voucher emergenza” dall’importo di circa 94 dollari.

A fine giugno 2020 è stata organizzata una nuova distribuzione di kit igienici e alimenti di prima necessità, sufficienti per un mese, a 240 famiglie di donne vedove e capofamiglia.

In totale durante l’emergenza Covid-19, Nove Onlus ha aiutato grazie al contributo di The Nando and Elsa Peretti, Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo e LG Investimenti, 677 famigli di Kabul, pari a oltre 4800 persone (la media della famiglia afghana è di 7,2 membri).

Durante le distribuzioni, un medico reclutato da Nove Onlus ha insegnato a tutti i beneficiari  le regole igieniche base per prevenire la diffusione del virus.

Partner operativi: Department of Women’s Affairs (DoWA) di Kabul, Comitato Internazionale della Croce Rossa (ICRC).

Sponsor: The Nando and Elsa Peretti Foundation, Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo (AICS) Kabul, LG Investimenti.

Contact Us

We're not around right now. But you can send us an email and we'll get back to you, asap.

Illeggibile? Cambia il testo. captcha txt

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca