Bambini invisibili – Sono un bambino anch’io

Afghanistan, Kabul e Kapisa.
2012-ongoing, Beneficiari: 106 minori

I bambini in Afghanistan rappresentano il 48,5% della popolazione, circa 20 milioni (UN, 2021). 12,9 milioni di minori in questo momento hanno bisogno di assistenza umanitaria. Fra i bambini sotto i 5 anni, uno su due soffre di malnutrizione grave. Per la mancanza di servizi di base si stima che entro il 2022 moriranno ogni giorno 212 bambini (UNICEF, 2022). L’Afghanistan è diventato l’inferno dei bambini. 
NOVE aiuta i minori afghani che soffrono la fame, il freddo e tutte le drammatiche conseguenze di povertà, guerra, violenza.
Oltre a sostenere i loro genitori con progetti di emergenza e sviluppo, assiste in modo diretto i minori che vivono in orfanotrofi e case-famiglia.
Le principali attività di ‘Bambini Invisibili’:
Dal 2012 al 2019, dato ogni anno un contributo  ai costi di cibo, abiti, cure mediche, riscaldamento, materiale educativo, personale e quant’altro necessario ai 30 minori di diverse etnie, vittime di  traumi, accolti a Kabul da House of Flowers, unica casa-famiglia afghana ad adottare il metodo Montessori.

Nel 2022 abbiamo contribuito alle spese della casa famiglia Window of Hope di Kabul, che ospita 25 bambini  con disabilità intellettuali e fisiche.

Da marzo 2022, garantiamo continuativamente i pasti quotidiani, riscaldamento, beni di prima necessità e materiale scolastico ai 51 minori ospitati nell’orfanotrofio pubblico di Kapisa, in base a un accordo ufficiale con il ministero del Lavoro e degli Affari Sociali dell’emirato talebano.

 

Per saperne di più contattare la Coordinatrice Programmi.

Contact Us

We're not around right now. But you can send us an email and we'll get back to you, asap.

Illeggibile? Cambia il testo. captcha txt

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca