Per chi non ha voce. Rodi, Grecia.

per_chi_non_ha_voce_1

Per chi non ha voce. Rodi, Grecia.

L’istituto Sant’Andrea è l’unica struttura pubblica del Sud Egeo ad accogliere minori con patologie gravemente invalidanti, abbandonati perché le malattie di cui soffrono sono considerate una vergogna o affidati all’istituto perché ai familiari mancano i mezzi economici e la capacità di accudirli.

Pareti colorate, disegni e giochi rendono l’istituto una ‘casa’ accogliente e serena, affetta però da gravi carenze strutturali. La necessità più urgente era il rifacimento dei pavimenti delle camere da letto: la base su cui poggiavano infatti non reggeva più, molte piastrelle si erano rotte e le schegge taglienti ferivano i bambini, costringendo a restare a letto anche quelli in grado di muoversi.

Nove Onlus ha risolto questo problema, finanziando con i fondi disponibili la pavimentazione di alcune camere. Tsampika Diamantis, un’architetta di Rodi, oltre a collaborare pro bono ai lavori ha sensibilizzato altri abitanti dell’isola, che hanno coperto i costi residui. Ora le camere del Sant’Andrea hanno un nuovo pavimento, idoneo per il movimento dei bambini e di un allegro colore.

Partner Operativo: Istituto Sant’Andrea di Rodi.

Responsabile per Nove OnlusSusanna Fioretti

Progetto concluso a giugno 2016.

Contact Us

We're not around right now. But you can send us an email and we'll get back to you, asap.

Illeggibile? Cambia il testo. captcha txt

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca